Piazza san Silvestro

Luigi Prestinenza Puglisi 23 Aprile 2012 Cronache e commenti Nessun commento su Piazza san Silvestro

Lascio all’articolo di Ruggerio Lenci nella rubrica DOCUMENTI le considerazioni sull’obbrobrio di piazza San Silvestro, per porre una questione non meno rilevante. Non è possibile, non è pensabile, non è concepibile che si affidino incarichi pubblici al di fuori della procedura dei concorsi. Sino a quando il principio non prevarrà, non saremo un paese (architettonicamente) civile.

Si dirà: ma i concorsi non garantiscono trasparenza di giudizio. E di troppi fatti in passato, anche a Roma, immaginavamo già in anticipo il vincitore. Certamente: i concorsi non sono una condizione sufficiente. Solo necessaria. Per adesso battiamoci perchè si facciano. Subito dopo perchè si facciano bene. (lpp)

About The Author

avatar

Luigi Prestinenza Puglisi è nato a Catania nel 1956. Fa il critico di architettura. è presidente dell'Associazione Italiana di Architettura e Critica e direttore della rivista online presS/Tletter (www.presstletter.com). è stato curatore della serie ItaliArchitettura (Utet Scienze Tecniche) - una raccolta dei migliori progetti realizzati dagli architetti italiani negli ultimi anni - e docente di Storia dell'architettura contemporanea (Università di Roma La Sapienza). Ha scritto numerosi libri. Quello a cui tiene di più è: HyperArchitettura (Testo&Immagine 1998). Quello che ha venduto di più è: This is Tomorrow, avanguardie e architettura contemporanea (Testo&Immagine, 1999). Quello che avrebbe voluto che vendesse di più è: Introduzione all'architettura (Meltemi, 2004). Quello che ha avuto le migliori recensioni: New Directions in Contemporary Architecture (Wiley, 2008). E poi vi è il più recente: Breve Corso di scrittura critica (Lettera 22, Siracusa 2012) destinato a tutti coloro che vogliono scrivere di architettura e imparare i principi dello storytelling. ÔÇ¿Da non perdere la sua Storia dell'architettura del 1900 liberamente scaricabile e consultabile sul sito www.presstletter.com e sulla pagina facebook dedicata: History of Contemporary Architecture by lpp.

Scrivi un commento