Articoli con categoria "L’opinione di lpp"

Anno nuovo, vita nuova

Il prossimo anno, vista l’ attuale situazione congiunturale, potrà essere peggiore di quello che stiamo per concludere. Ma, poichè siamo ottimisti per costituzione, ecco dieci desideri che siamo certi che nel 2012 si realizzeranno:- 1.— che non si diano più [...]

Dicembre 24, 2011 L'opinione di lpp

Architettura in Italia

La forza sia con lei Ecco un testo che poteva essere rilasciato da un ministero della Propaganda Accademica. E’ la sensazione che si ha sfogliando il nuovo numero di Rassegna di Architettura e Urbanistica curato da Franco Purini dal titolo-Riti [...]

Giugno 17, 2011 L'opinione di lpp

Concorsi di architettura

Non è possibile che uno stato civile per realizzare le sue opere pubblichi eviti i concorsi di architettura. Per farli basta selezionare da tre a cinque progettisti tra coloro che sono interessati, affidare loro il compito di elaborare una proposta, [...]

Aprile 9, 2011 L'opinione di lpp

AIANY Design Awards

Quando mi è arrivata la lettera per invitarmi a fare il giurato all’AIA New York Charter annual Design Awards Programs, stava montando una furiosa polemica sui concorsi e i premi di architettura. Il motivo: in Italia se ne svolgono pochi, [...]

Marzo 4, 2008 L'opinione di lpp

Architettura contemporanea in Italia: i giovani

Sono alcuni anni che in Italia si bandiscono concorsi e- premi destinati ai giovani architetti, si scrivono libri sulla giovane architettura, si varano mostre che propongono giovani talenti. L’insistere sui giovani- e’ stato sicuramente positivo: e’ servito a svecchiare la [...]

Novembre 8, 2006 L'opinione di lpp

Architettura contemporanea in Italia: la generazione di mezzo

Chi sono gli architetti italiani della generazione di mezzo, cioè quelli che, se ancora non sono delle star, presto lo diventeranno? Ne abbiamo selezionati cinque: Stefano Boeri, Mario Cucinella, il gruppo ABDR, Italo Rota e Giuseppina Grasso Cannizzo. La scelta [...]

Novembre 6, 2006 L'opinione di lpp

Architettura contemporanea in Italia: controtendenza e rinnovamento

Sono stati Renzo Piano e Massimiliano Fuksas a mettere in discussione un costume che prevedeva che, per affermarsi come architetti, in Italia occorreva fare anche altri mestieri. Da Marcello Piacentini, e cioè dagli anni della confusione e del potere- fascista, [...]

Novembre 4, 2006 L'opinione di lpp

Architettura contemporanea in Italia: cinque storie

Esiste una nuova architettura italiana? E, se esiste, è sufficientemente valorizzata- dai critici d’architettura, dai mezzi di comunicazione di massa, dalle università, dai committenti pubblici? Rispondere a queste due domande non è semplice come ci testimoniano queste cinque storie. Storia [...]

Novembre 1, 2006 L'opinione di lpp